SHARE THIS PAGE

Come risparmiare acqua grazie alle soluzioni a secco di Rexnord

Anche se la scelta del giusto nastro trasportatore per una particolare esigenza di produzione richiede l’analisi di molti fattori, noi di Rexnord abbiamo scoperto che alcune linee di imbottigliamento e confezionamento possono funzionare ottimamente con nastri trasportatori che riducono o eliminano del tutto il consumo d’acqua.

I tradizionali impianti di imbottigliamento vengono normalmente lubrificati spruzzando di continuo acqua e sapone sulla catena del nastro trasportatore. Rexnord ha messo a punto speciali resine plastiche con blocchi lubrificanti interni, che eliminano la necessità di lubrificanti esterni.

Ciò significa che le linee possono “funzionare a secco”, con notevoli risparmi d’acqua.

Questa soluzione è stata ripresa recentemente in un progetto per un produttore di bevande europeo. In questo caso, una linea di imbottigliamento composta da diverse catene lunghe più di un chilometro e mezzo è stata convertita in modo da funzionare a secco, con una riduzione di oltre 5,6 milioni di litri d’acqua all’anno.Un risparmio annuale d’acqua ben superiore a due piscine olimpioniche. 

“Quando i nostri ingegneri applicativi lavorano insieme al cliente per comprendere il quadro completo delle sue esigenze, riusciamo a trovare la soluzione più pratica ed economica e teoricamente quella che risparmia più risorse possibile”, afferma Mary Kate Phillips, Vice presidente/Direttore generale del Settore consumatori di Rexnord PMC. 

Grazie alla conversione, l’azienda europea di bevande ha ottenuto ulteriori vantaggi. Per esempio, la riduzione del trattamento delle acque reflue, l’eliminazione dei costi dei lubrificanti e una maggiore durata prevista delle apparecchiature, grazie all’eliminazione dei depositi di calcio normalmente prodotti dalla lubrificazione ad acqua.

Altri vantaggi

Inoltre, nei nastri trasportatori che funzionano a secco i pavimenti sono asciutti e quindi forniscono una maggiore sicurezza, riducono la corrosione di attrezzature, cuscinetti, motori e pavimentazioni e limitano la crescita di muffe e le esigenze igienico-sanitarie dovute alla presenza di batteri. 

Rexnord fa lavorare a secco gli impianti da oltre 5 anni con straordinarie soluzioni brevettate, facendo risparmiare nel processo milioni di litri d’acqua.


Learn more about how Rexnord is committed to Solving Smarter, view all of our Ambiente stories page.